Presentazione Liceo Scientifico


Profilo dell'indirizzo
L'indirizzo scientifico dell'istruzione classica, integrato con il Progetto Sperimentale "Piano Nazionale per l'informatica", propone il legame fra modi diversi di vedere il mondo, fra la visione della realtà caratteristica delle scienze matematiche e sperimentali e quella caratteristica delle scienze umanistiche. Il percorso formativo fa emergere i processi costruttivi di concetti e categorie scientifiche ed il loro valore, e si conclude con una visione comparata e convergente delle aree multidisciplinari. In questo indirizzo l'area matematico-scientifica assume un ruolo caratterizzante nel piano educativo e culturale pari a quello dell'area linguistico-letteraria.
Le discipline scientifiche affrontate, anche dal punto di vista storico-filosofico, concorrono alla formazione della personalità dei giovani per le potenzialità culturali che esse posseggono. Le interazioni possibili permettono ai giovani una più consapevole visione della complessità della cultura umana. L'importanza dell'area linguistico-letteraria assicura l'acquisizione di strumenti adeguati per la comprensione delle realtà culturali del passato e del presente, fondamentali per la costruzione del futuro.

Il profilo della professionalità di base.
Gli allievi che ottengono il diploma nel Liceo Scientifico sono in grado di:
• utilizzare linguaggi e modalità comunicative delle varie aree disciplinari;
• affrontare le problematiche con spirito di osservazione e atteggiamento critico autonomo;
• utilizzare le conoscenze teoriche, gli strumenti e le abilità pratiche necessari per indagare il presente;
• svolgere autonomamente o in gruppo il proprio lavoro;
• impiegare saperi multidisciplinari per partecipare alla progettazione di interventi;

  

Libri di testo